mercoledì 17 luglio 2013

Clarisonic + detergente ecobio = pulizia viso perfetta

Eccoci qua. Dopo un anno di utilizzo sono pronta ad affermare - con ampia cognizione di causa - che il Clarisonic vale quello che costa. Acquistato ormai più di un anno fa da un sito americano ( da pochissimo fortunatamente è disponibile anche da Sephora Italia ) l'aggeggino destinato alla pulizia del viso ( definita pulizia sonica ) toglie perfettamente ogni impurità grazie alle 300 micro-oscillazioni al secondo della sua spazzola. La cosa migliore per me è che garantisce la rimozione di ogni traccia di trucco, senza il bisogno di utilizzare detergenti aggressivi. Un qualsiasi struccante eco bio funziona perfettamente se abbinato a Clarisonic, dando risultati più che soddisfacenti. Una pelle perfettamente pulita e pori liberi da ogni impurità. Personalmente massaggio uno struccante eco bio su tutto il viso ( gli occhi li strucco precedentemente con dell'olio di cocco ) e procedo con l'utilizzo del Clarisonic. 30 secondi sono la durata consigliata per una sessione ( al termine dei quali l'apparecchio si spegne) e sono da distribuire all'incirca tra 10 secondi sulla fronte, 10 sulla zona guance-naso e 10 sul mento. Volendo si possono aumentare i tempi, ma garantisco che se utilizzato bene i 30 secondi sono effettivamente sufficienti. Scrivo 'se utilizzato bene' perché mi è capitato di leggere sul web delle recensioni negative di questo prodotto, da parte di persone che lo considerano un metodo troppo aggressivo e personalmente credo che l'unico motivo sia che lo utilizzano nel modo scorretto. Partendo dal presupposto che la mia è una pelle reattiva e più che delicata, paragonabile a quella di una bimba- con pregi e difetti annessi- io non ho mai avuto il benché minimo problema nell'utilizzo di Clarisonic, semplicemente attenendomi alle indicazioni segnalate dalla casa produttrice: la scelta di una testina adatta al mio tipo di pelle ( nel mio caso 'sensitive' ) e l'attenzione ad utilizzare Clarisonic appoggiandolo sul viso e spostandolo sulle zone da trattare SENZA effettuare alcun tipo di pressione, ma lasciandolo lavorare liberamente. Questi piccoli accorgimenti consentiranno di ottenere ogni giorno, in 30 secondi, a casa nostra, una pelle pulita, compatta e luminosa.

Nessun commento:

Posta un commento