lunedì 5 agosto 2013

Organizzare orecchini

Mettere ordine, separare, classificare, dividere e riorganizzare sta diventando la mia ossessione in materia di faccende domestiche. Dopo avere cercato di dare disciplina al reparto trucchi, smalti e pennelli - se volete farò un post apposito - mi sono concentrata su gioielli e bijoux. In questa categoria i più indisciplinati sono gli orecchini poiché, nonostante non siano dotati di gambe né ali, hanno la rara capacità di spaiarsi nel momento meno opportuno. A volte irrimediabilmente. Per ovviare alla moria di coppie tra i miei gingilli per orecchie, ho acquistato quindi questa graziosa gruccia (Tiger Store) in ferro battuto, con dei fori e degli spazi appositi per infilare ed appendere numerosi bijoux. Impegnandomi sono riuscita a posizionarne più di 20 e sono molto soddisfatta del risultato.
Questo tipo di struttura porta gioie sta diventando molto comune e numerosi marchi ne stanno realizzando di simili. Quella che ho acquistato io però ha il vantaggio di non richiedere fori sui muri: per essere appesa basta infatti un qualsiasi gancio preesistente o anche banalmente l'interno del vostro armadio.

Nessun commento:

Posta un commento